Home

DOMANDA DI DISOCCUPAZIONE

  • Stampa

 

DOMANDA DI
DISOCCUPAZIONE

La Naspi (Nuova prestazione di assicurazione sociale per l’impiego) è
una indennità mensile di disoccupazione, cioè un sostegno al reddito per i
lavoratori che avevano un rapporto di lavoro subordinato e hanno perso
involontariamente la propria occupazione.
La Naspi spetta ai dipendenti a tempo determinato delle pubbliche
amministrazioni e quindi anche al personale precario della scuola.
La Naspi spetta anche alla lavoratrice che ha dato le dimissioni durante il
periodo di maternità (entro il 1° anno di vita del bambino) e in caso di
dimissioni per giusta causa.
La disoccupazione spetta a partire dall’8° giorno successivo alla fine del
rapporto di lavoro, se la domanda di Naspi è presentata entro l’8°
giorno, oppure dal 1° giorno successivo alla data di presentazione della
domanda, se inoltrata successivamente all’8° giorno. Dopo 68 giorni dalla
data di cessazione del rapporto di lavoro si perde il diritto. La Naspi non
spetta, salvo specifiche situazioni, ai lavoratori che si dimettono o che hanno
interrotto il rapporto di lavoro con una risoluzione consensuale.
Quali documenti portare con te?
- Copia documento di identità
- IBAN c/c Banca o Posta
- Contratti di lavoro anno scolastico
- Buste paga intero anno scolastico
- Codice Fiscale Istituto Scolastico
Per informazioni e per le successive domande attraverso il patronato è
possibile rivolgersi alle sedi CISL Scuola:
http://www.cislscuolaabruzzomolise.it/index.php/contatti